Galleria Borghese

Galleria Borghese - Roma

La Galleria Borghese di Roma è uno dei più noti e visitati musei capitolini, celebre tra le altre cose per ospitare diverse sculture del Bernini e numerosi dipinti di Raffaello e del Caravaggio.

Di seguito una sua breve storia e descrizione e tutte le info utili per organizzare la visita.

Storia e descrizione

La Galleria Borghese è ospitata all’interno della Villa Borghese “fuori Porta Pinciana”.

La villa fu costruita dai Borghese nei primi del ‘600, su un terreno che questi avevano acquistato non molti anni prima e che a seguito delle successive acquisizioni divenne poi il grande parco di Villa Borghese che possiamo ammirare ancora oggi.

I Borghese erano una ricca famiglia di origini senesi che raggiunse l’apice del suo potere con l’elezione a pontefice di Camillo Borghese, che divenne Papa Paolo V (1605-1621); Papa che durante il suo pontificato commissionò importanti opere urbanistiche (tra le quali il rifacimento della facciata di San Pietro e l’ampliamento del Palazzo del Quirinale) e favorì le arti e la cultura.

Un personaggio di primo piano di questo periodo fu il suo nipote prediletto, il cardinale Scipione Borghese. Fu lui infatti a ordinare la costruzione della villa, per farne una “villa di delizie”, e ad avviare la raccolta di un’incredibile collezione di opere d’arte che costituisce il nucleo originario del museo.

Opere

Queste le opere principali della Galleria Borghese, nello stesso ordine con cui si possono incontrare percorrendo le varie sale del museo:

Piano terra

  • Paolina Borghese Bonaparte come Venere Vincitrice (Antonio Canova)
  • David (Gian Lorenzo Bernini)
  • Melissa (Dosso Dossi)
  • Apollo e Dafne (Gian Lorenzo Bernini)
  • Ratto di Proserpina (Gian Lorenzo Bernini)
  • La Verità (Gian Lorenzo Bernini)
  • Giovane con Canestra di Frutta (Caravaggio)
  • La Madonna dei Palafrenieri (Caravaggio)
  • San Giovanni Battista (Caravaggio)
  • David con la Testa di Golia (Caravaggio)
  • Autoritratto in Veste di Bacco, o Bacchino Malato (Caravaggio)
  • San Girolamo (Caravaggio)

Primo piano

  • Ritratto di Uomo (Raffaello)
  • Deposizione di Cristo (Raffaello)
  • Dama con Liocorno (Raffaello)
  • Danae (Correggio)
  • Busto di Scipione Borghese (Gian Lorenzo Bernini)
  • Busto di Paolo V (Gian Lorenzo Bernini)
  • Compianto su Cristo Morto (Pieter Paul Rubens)
  • La Caccia di Diana (Domenichino)
  • Amor Sacro e Amor Profano (Tiziano)

Indirizzo e mappa

Galleria Borghese – Piazzale Scipione Borghese, 5 – 00197 Roma (RM)

Contatti

Telefono: +39 068 413 979
Email: ga-bor.info@beniculturali.it
PEC: mbac-ga-bor@mailcert.beniculturali.it

Direttrice: Anna Coliva

Orari di apertura

  • Dal martedì alla domenica: ore 9.00 – 19.00 (ultimo ingresso alle ore 17.00)
  • Giovedì sera: anche ore 19.00 – 21.00 (ultimo ingresso alle ore 19.00)

Turni di visita

Le visite sono organizzate in turni di due ore, che partono quindi alle ore 9, 11, 13, 15 e 17.
Per ogni turno sono ammesse al massimo 270 persone.

Giorni di chiusura

Chiusura settimanale: lunedì
Altri giorni di chiusura: 1° gennaio, 25 dicembre

Prezzi di ingresso

Questo il costo dei vari tipi di biglietti di ingresso alla Galleria Borghese valevoli per il 2020:

  • Biglietto intero: € 13,00
  • Biglietto ridotto: € 2,00 (giovani dell’UE tra i 18 e i 25 anni)
  • Biglietto gratuito: possessori della Roma Pass o di uno dei requisiti elencati nella sezione “Gratuità” di questa pagina del sito ufficiale

N.B. – Il prezzo di ingresso potrebbe variare in caso di mostre temporanee in corso.

Ingresso gratuito

Sono previste alcune giornate o turni particolari in cui l’ingresso al museo è gratuito per tutti:

  • Prime domeniche del mese
  • Ultimi 3 turni di ogni secondo mercoledì del mese (turni delle ore 13, 15 e 17)

Visite guidate

Queste alcune visite guidate della Galleria Borghese disponibili anche in italiano e offerte tramite GetYourGuide, portale che offre tour e altri tipi di attività a Roma e nel resto d’Italia e del mondo:

Ogni visita prevede:

  • L’ingresso prioritario salta fila
  • La visita guidata in italiano
  • La cancellazione gratuita fino a 24 ore prima

Biglietti

Prenotazione

La prenotazione della visita è obbligatoria per tutti (anche per i possessori della Roma Pass e anche nelle giornate a ingresso gratuito) e costa 2 €.

Sono esentati dal pagamento di questo costo di prenotazione di 2 € solo i cittadini disabili dell’UE e un loro eventuale accompagnatore, le guide turistiche UE in servizio e i giornalisti muniti del tesserino dell’ordine.

Per prenotare (tramite i canali ufficiali):

Telefono: +39 06 32810
Email: info@tosc.it

Se possiedi la Roma Pass 48 hours o 72 hours per prenotare devi chiamare il numero +39 06 8210 (lunedì-venerdì 9.00-18.00, sabato 9.00-13.00).

Acquisto biglietti online

Puoi acquistare i biglietti online in prevendita tramite questa pagina del sito ufficiale, selezionando ovviamente la data e l’orario della visita.

Se scegli di ritirare i biglietti presso la biglietteria, devi presentarti presso la stessa almeno 30 minuti prima dell’inizio del tuo turno di visita. Altre modalità di ritiro prevedono costi di acquisto maggiorati.

N.B. – I biglietti acquistati tramite questa modalità non sono rimborsabili e non puoi apportare modifiche alla tua prenotazione. Quelli compresi nelle visite guidate invece sì perché sono erogati tramite altri canali.

Biglietti last minute

È disponibile ogni giorno un numero limitato di biglietti last minute che non necessitano della prenotazione. Questi si possono acquistare solo in biglietteria, mezz’ora dopo l’orario di inizio di ciascun turno di visita.

Hotel vicini

» Scopri i migliori hotel, b&b e appartamenti situati in zona Galleria Borghese presenti su Booking.com oppure consulta la mappa completa con tutte le strutture ricettive di Roma e dintorni.